Occhiali per ipermetropia

Il termine ipermetropia indica un difetto visivo caratterizzato da una visione sfuocata sul vicino e da una visione disagiata sul lontano che può generare fastidi come l’emicrania.

Cosa è l’ipermetropia?

Il termine ipermetropia indica un difetto visivo caratterizzato da una visione sfuocata sul vicino e da una visione disagiata sul lontanoche può generare fastidi come l’emicrania.

A che età si manifesta l’ipermetropia?

L’ipermetropiasi verifica in età giovanile, per questo va monitorata nel tempo da professionisti della visione.

Quali sintomi permettono di sospettare ipermetropia?

Alcuni sintomi ricorrenti sono la difficoltà a leggere da vicino e da lontano, emicrania anche di modesta entità, la tendenza ad allontanare gli oggetti per metterli a fuoco, in particolare per leggere testi, occhi affaticati in attività che si svolgono con oggetti vicini, per esempio cucire, disegnare, leggere.

Come vede un ipermetrope senza occhiali per ipermetropia?

La vista non corretta di un ipermetrope comporta una visione sfuocata in particolare da vicino.

Come si misura l’ipermetropia?

Si misura in diottrie. ll valore della diottria è positivo. Generalmente si va da un minimo di 0,25 diottrie fino a 26 diottrie. Valori più elevati devono essere valutati da un medico oculista.

Come si corregge l’ipermetropia?

La correzione è affidata a specifici occhiali o lenti a contatto monofocaliper ipermetropia. Le lenti sono di tipo convergenti convesse, caratterizzate da una incurvatura in corrispondenza del centro. Poiché i valori dell’ipermetropia sono molto variabili, è consigliabile sottoporsi a una visita specialistica almeno una volta all’anno.

Gli occhiali per ipermetropia dove si acquistano?

Gli occhiali per ipermetropia non sono i comuni occhiali da lettura preconfezionati; per la scelta dei corretti occhiali per ipermetropia occorre affidarsi a un centro ottico.

Gli occhiali per l’ipermetropia nelle varie fasi di età

L’ipermetropia è tipica nei bambini e ragazzi, più che nell’età adulta. E’ quindi importante correggere il difetto visivo prima possibile per evitare fastidi nei più piccoli. L’ipermetropia nei giovanissimi può portare alla comparsa dell’”occhio pigro”, per questo è importante indossare gli occhiali per l’ipermetropia.

Quando iniziare a utilizzare gli occhiali per l’ipermetropia?

L’insorgere dello strabismo, o la presenza di cefalee eaffaticamento della vista per esempio a scuola o quando si fanno i compiti, sono segnali per effettuare una visita da uno specialista che indicherà la strada da intraprendere e consiglierà l’occhiale per ipermetropia corretto sul singolo individuo.

Parla con noi!

Sapremo consigliarti la soluzione più adatta alle tue esigenze!